Chi Sono

Sono Elena Depaoli, fondatrice di the Joyness.

La mia è la storia di una donna curiosa, piena di grinta e desiderosa di portare un messaggio di positività nella vita altrui.

biografia

Nasco in Piemonte, nel verde Canavese, a confine fra il Piemonte e la Valle D’Aosta.
Vivo quasi sempre a Torino, tranne che in una bucolica parentesi di 4 anni, in cui mi trasferisco con la famiglia, (mamma, papà e 2 fratelli), in un paesino di 700 anime proprio nel Canavese: credo sia stata una delle esperienze più segnanti della mia vita.
Qui imparo a confrontarmi con la natura e con la semplicità, con l’essenza della vita senza filtri, la quale ritornerà nella mia vita parecchi anni dopo.

Frequento studi classici ma decido di iscrivermi alla Facoltà di Scienze e Tecnologie Agrarie: volevo occuparmi di gestione di aziende alimentari biologiche.
Contemporaneamente mi iscrivo ad un corso di Naturopatia e comincio ad insegnare attività aerobiche nelle palestre torinesi, dopo varie certificazioni.
La vita però, mi porta altrove…
Dopo la laurea, ricevo un’ offerta di lavoro da una grande multinazionale del Fitness: colgo subito l’occasione, e nell’arco di 7 anni mi ritrovo ad aver vissuto una brillante carriera, acquisendo competenze eccezionali nella gestione del personale e dinamiche professionali complesse.

Non appagata della professione e standomi stretto l’ambiente, dopo vari anni, decido di provare a cambiare lavoro, più per imparare qualcosa di nuovo che per reale necessità.
In breve tempo, mi si presentano diverse occasioni in un mondo veramente diverso e lontano da me: quello del gambling.
Questo strano mondo mi assorbe per quasi 10 anni, in cui lavoro e viaggio in continuazione, conoscendo persone e luoghi molto diversi da quelli a cui ero abituata.

Nel 2015 nasce mia figlia Olga, e tutto cambia: le mie priorità, i mie desideri, insomma la mia vita.
Proprio in questo periodo faccio conoscenze che mi riportano alle mie radici, alle mie reali passioni: la natura e la salute.
Decido di svoltare e di progettare per la mia vita professionale qualcosa di diverso, di nuovo, che potesse conciliare le mie competenze, la mia creatività, la mia famiglia e le mie passioni.

ED ECCOMI QUI CON IL MIO PROGETTO:

una piattaforma della salute che ospiti prodotti, servizi e persone che siano accomunati dal desiderio di portare un messaggio di ritorno alla cura di sé in maniera autentica, proprio in un’ epoca in cui si è tutti travolti da un fiume di falsi bisogni, e in cui la cura del proprio corpo è diventata la cura della propria immagine fine a se stessa.